nuova era per i tatuaggi

Written by: admin Date of published: . Posted in News

Vi piacciono i tatuaggi, ma vorreste qualcosa di speciale, originale, innovativo? Per chi non vuole “seguire una moda” mentre si fa un tatuaggio, qui ci sono due idee davvero insolite che stanno spopolando sul web e che potrebbero trovare qualche estimatrice tra di voi. Avete presente quando non sapete bene se una cosa è una totale cavolata o se invece si tratta di puro genio?!

Ecco,  due nuove “tipologie di tatuaggio”,  Volete scoprire i tatuaggi 3D, da vedere con gli occhialini del cinema, e i tatuaggi invisibili o fosforescenti, che si vedono solo quando si punta una luce ultravioletta sopra la pelle?

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-cover.001

TATUAGGI INVISIBILI O FOSFORESCENTI: COSA SONO 

Partiamo dai tatuaggi invisibili. sono tatuaggi fatti con un inchiostro speciale  che si vedono solo quando una luce ultravioletta è puntata sulla pelle.

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-18Tutte le immagini della pagina sono via Pinterest

In poche parole, è un tatuaggio fosforescente che, senza la luce giusta, può essere difficilmente visibile o del tutto invisibile (a seconda degli inchiostri). Naturalmente, siccome il tatuaggio avviene comunque con l’ago, la pelle potrebbe mostrare una leggera cicatrice o comunque non essere al 100% uguale alla pelle non tatuata – ma ho letto che dipende da caso a caso.

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-13

Tra l’altro, per sperare che il tatuaggio sia del tutto invisibile ad occhio nudo è necessario aspettare 12-18 mesi dal giorno del tatuaggio.

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-10

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-9

 

I tatuaggi fosforescenti costano di più di quelli “normali”, richiedono più tempo e, quindi, anche mani più esperte: non fatelo fare da chiunque, ma informatevi molto bene su chi è in grado di realizzare tatuaggi del genere e, magari, chiedete qualche referenza da vecchi clienti dell’artista… Male non può fare!

I PRO E I CONTRO DEL TATUAGGIO INVISIBILE: È PERICOLOSO?

Proprio per via di questo caso mediatico, tutti si sono chiesti: ma non sarà pericoloso? Innanzitutto sappiamo benissimo quanto i raggi UV non siano proprio un toccasana, ma a destare qualche preoccupazione è anche l’inchiostro.

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-12

La stessa parola fosforescente deriva dal fatto che, per potersi illuminare, l’inchiostro deve contenere del fosforo. TeenVogue ha intervistato un chirurgo dermatologico proprio a riguardo e l’esperto ha confermato che, a seconda della provenienza del fosforo, quest’ultimo potrebbe essere “incredibilmente tossico per l’uomo”. Aver lasciato la speranza, specificando “a seconda della provenienza”, però, apre un altro caso: gli inchiostri per tatuaggi (di qualunque tipo) non sono regolamentati a livello medico

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-11Via Pinterest

Questo significa che non c’è un modo universale e riconosciuto per poter verificare la loro provenienza, da dove sono derivati gli elementi che lo compongono e le quantità al loro interno. Quindi, insomma, non è proprio un argomento su cui si possa più di tanto scherzare.

TATUAGGI 3D: L’IDEA

Passiamo ora a quelli che possiamo definire dei tatuaggi assolutamente bidimensionali che, grazie ad un paio di occhialini da cinema 3D (penso siano meglio ancora gli occhialini di carta, quelli con le lenti una blu e una rossa), assumono un’aria tridimensionale.

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-15

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-7Tutte le immagini dei tatuaggi 3D sono prese dall’account Instagram @WinstonTheWhale

L’idea non è quella di realizzare un disegno super complesso e dagli effetti speciali, ma un soggetto semplicissimo e, tra l’altro, dall’aria un po’ da “videogioco anni ’90”, quasi retrò, che grazie all’accostamento di colori blu-e-rosso possa sembrare come “sollevato” dalla pelle.

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-1

La tecnica, insomma, è quella tradizionalissima del tatuaggio permanente: semplicemente si realizza lo stesso disegno due volte, traslando leggermente la seconda immagine e facendo i contorni una volta blu e una rossi!

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-3

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-6

DAVE, L’ARTISTA CHE HA “INVENTATO” I TATUAGGI DA VEDERE CON GLI OCCHIALINI

Come forse avete notato, lo stile è molto simile, in queste immagini. Questo perché sono tutte opere dello stesso artista che, un po’ per caso, è diventato “padre” di questa innovativa versione del classico tatuaggio.

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-5

 

Una volta, infatti, Dave si è ritrovato a dover suggerire un tatuaggio last-minute e ha consigliato un teschio semplice. Il cliente ha proposto: “perché non me lo fai, doppio, come un’immagine 3D”? Dave ha colto il suggerimento e ha postato la sua opera su Instagram, come fa per le altre.

Da quel momento le richieste di tatuaggi 3D sono diventate tantissime e lui ha finito per specializzarsi in immagini tridimensionali.  L’idea (riuscita) era di creare qualcosa di nuovo, ma insieme di nostalgico. Voi che dite: vi piace?!

ClioMakeUp-tatuaggi-3d-tatuaggi-invisibili-fosforescenti-8

 

 

Tags:

Trackback from your site.