Sacha Inchi: proprietà, benefici, usi e dove trovare semi e olio

Written by: admin Date of published: .

 

 

sacha-inchi

Probabilmente non avrete mai sentito parlare del Sacha Inchi, una pianta conosciuta anche come arachide dell’Inca, interessante in particolare per il contenuto nutrizionale dei suoi semi. Scopriamo allora tutti i benefici che offrono i semi e l’olio di Sacha Inchi.

Nella floresta amazzonica cresce il Sacha Inchi (Plukenetia volubilis), una pianta che desta grande interesse in particolare per il suo contenuto di Omega 3 e altri grassi polinsaturi. Sembra infatti che sia attualmente il prodotto vegetale con il più alto contenuto di Omega 3, Omega 6 e Omega 9.

Si tratta di una pianta rampicante originaria del Perù che è stata coltivata fin dai tempi delle antiche civiltà per sfruttarne le proprietà terapeutiche. A questo scopo si utilizzano in particolare i semi o l’olio che da essi si ricava con l’estrazione a freddo, molto versatile in quanto ad usi sia interni che esterni.

Ma per prima cosa conosciamo meglio tutte le proprietà di questa pianta.

Sacha Inchi, proprietà

La maggiore proprietà che vanta il Sacha Inchi è la sua grande ricchezza in acidi grassi polinsaturi: Omega 3, Omega 6 e Omega 9. L’olio che si ricava da questa pianta è costituito per quasi il 50% da Omega 3, per circa il 35% da Omega 6 e per il 9% da Omega 9. Si tratta inoltre di prodotto naturale ricco di vitamine (soprattutto vitamina A  e vitamina E), sali minerali ma anche amminoacidi essenziali e non e dunque proteine.

Diverse sostanze di cui sono ricchi i semi di questa pianta costituiscono un interessante mix di antiossidanti naturali e aiutano dunque a tenere sotto controllo l’azione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, che si è occupato di fare una caratterizzazione chimica dei principali componenti dei semi di Sacha Inchi, ha notato la presenza di alti quantitativi di triptofano (aminoacido precursore della serotonina) che insieme alle fibre aiuterebbe, tra le altre cose, a tenere a bada l’appetito favorendo la perdita di peso.

Si tratta poi di un rimedio naturale per rafforzare il sistema immunitario. Un altro vantaggio che offre è quello di essere particolarmente digeribile e dal sapore più leggero e gradevole rispetto ad altri oli ricchi di Omega 3 (ad esempio l’olio di semi di lino).

Un’altra particolarità del Sacha Inchi è quella di contenere iodio. Le sue proprietà si evidenziano infine anche sulla pelle, i capelli e le unghie dato che, in particolare l’olio, ha doti idratanti, protettive e rinforzanti.

sacha inci olio

Ricapitolando il Sacha Inchi è:

  • ricco di acidi grassi polinsaturi
  • ricco in vitamina A e vitamina E
  • antiossidante
  • rafforza il sistema immunitario
  • tiene a bada l’appetito
  • contiene iodio
  • Idratante
  • Protettivo per la pelle
  • Rinforzante per i capelli

Si tratta inoltre di prodotto naturale biologico (la pianta non ha bisogno di pesticidi per crescere al meglio) e l’estrazione dell’olio non richiede raffinazione ma avviene  a freddo garantendo quindi genuinità e alta qualità al prodotto.

Sacha Inchi, benefici

I benefici di un consumo regolare e costante di semi o olio di Sacha Inchi si evidenziano in particolare sul sistema cardiocircolatorio. I principi attivi in esso contenuti aiutano infatti a ridurre il colesterolo e tenere a bada la pressione.

Può essere anche un ottimo integratore di Omega 3 per chi segue una dieta vegetariana o vegana aiutando anche ad aumentare l’apporto proteico.

Per uso esterno, l’olio di Sacha Inchi è particolarmente utile in caso di pelle secca, screpolata o irritata, aiuta a rafforzare unghie e capelli.

Ricapitolando il Sacha Inchi nelle sue diverse forme può essere utilizzato in caso di:

  • carenza di Omega 3
  • dieta a basso contenuto di proteine
  • colesterolo alto
  • pressione alta
  • pelle secca
  • dermatite
  • psoriasi
  • unghie fragili
  • capelli secchi
  • rughe
sacha inchi semi

Sacha Inchi, come usare semi e olio

E’ in particolare l’olio di Sacha Inchi a prestarsi bene a diversi utilizzi sia interni che esterni. Per uso interno indubbiamente è un ottimo integratore naturale di grassi sani che può essere consigliato a chi non assume pesce o altre fonti di Omega 3.

Si può utilizzare a questo scopo come condimento per insalate, verdure, zuppe o altri alimenti. Importante però è utilizzarlo sempre rigorosamente a crudo per mantenere intatte le sue proprietà. Si può assumere anche così com’è al pari di un integratore, uno o più cucchiaini al giorno seguiti da un po’ di acqua.

Per uso esterno l’olio, che è inserito anche nella composizione di creme, shampoo e altri prodotti per la cura di pelle e capelli, si può utilizzare così com’è a piccole dosi per trattare problemi di tipo dermatologico o semplicemente per mantenere ben idratata la pelle del proprio corpo. Funziona anche come antirughe data la presenza di vitamina E e altre sostanze in grado di combattere i radicali liberi.

Generalmente il consumo di questi semi e dell’olio è raccomandato a tutti, bambini ed anziani compresi, in quanto contiene molti Omega 3 utili per la corretta formazione del cervello dei più piccoli ma anche in grado di prevenire le malattie cardiovascolari in età adulta.

Dove trovare i semi e l’olio di Sacha Inchi

Nonostante sia un prodotto molto utilizzato e conosciuto nelle terre d’origine fin dall’antichità, in occidente questo rimedio è ancora poco commercializzato. E’ possibile comunque trovarlo nelle erboristerie o farmacie ben fornite (che se non lo subito disponibile potranno ordinarlo) ma soprattutto online dove diversi shop permettono di acquistare i semi e l’olio di Sacha Inchi oltre che shampoo, creme e altri prodotti realizzati con i suoi principi attivi.

sacha inchi semi1