Discromie della pelle: cause e rimedi

Written by: admin Date of published: . Posted in News

 

Discromie

Le discromie cutanee sono una modificazione del regolare colore della pelle. Sono delle alterazioni che possono essere isolare o distribuite sul corpo o sul viso.

Queste modificazioni del colore della pelle sono dovute ad un eccesso o un difetto della melanina, sostanza che dà la pigmentazione alla pelle. In altri casi le discromie dipendono invece da depositi di pigmenti dovuti ad altri fattori.

La discromia è chiamata ipercromica quando la pigmentazione aumenta di intensità e ipocromica quando il pigmento è ridotto o assente.

2. Cause delle discromie

Discromie

Le cause di discromie sono molto varie.
Una delle cause può essere il sole che a volte va a creare una pigmentazione anomala sulla pelle. Le pigmentazione anomala può derivare anche da prodotti chimici applicati sulla pelle, come profumi o creme troppo aggressive o con componenti a cui siamo allergici.

Un’altra causa sono i batteri: un sovraffollamento di batteri infatti può causare ipocromia. Le discromie di tipo ipocromatico possono essere causate anche da fattori autoimmunitari come la vitiligine.

Alcune macchie inoltre sono dovute ai normali cambiamenti fisiologici del nostro corpo. Le discromie possono essere causate anche da scompensi ormonali dovuti all’utilizzo di contraccettivi, farmaci particolari o stato di gravidanza.

L’utilizzo di lampade UV per abbronzarsi è un’altra causa scatenante delle discromie.

3. Rimedi naturali alle discromie della pelle

Discromie

Prima di iniziare un qualsiasi trattamento è sempre bene consultare il proprio medico o un dermatologo.
Non tutte le macchie sono uguali ed è necessario avere un’analisi accurata e più personale possibile.
Le macchie più semplici da trattare sono quelle di colore marrone o nero, in quanto sono sullo strato più superficiale della pelle. Le macchie grigie o blu/violacee riguardano invece gli strati più profondi della pelle e possono essere molto difficili da trattare.

Per rimediare alle macchie della pelle potete utilizzare dei prodotti esfolianti, peeling o gommage che vanno a pulire e rimuovere le cellule morte della pelle.

oppure potete usare prodotti naturali facendo uso del fai da te.

  • In caso di macchie scure sulla pelle causate da un’esposizione al sole eccessiva. Possiamo ricorrere all’aloe vera: basta applicare il prodotto con costanza sui punti critici. Vanno bene anche dei lunghi impacchi sulle zone interessate

Risultati immagini per aloe

  • L’olio di rosa Mosqueta è un olio vegetale efficace contro le macchie sulla pelle dovute a cicatrici; se applicato con costanza, aiuta la pelle a riassorbire le cicatrici, ad appiattirle e schiarirle. Inoltre attenua le macchie causate dall’invecchiamento o dall’esposizione al sole.

Risultati immagini per rosa mosqueta

  • Il succo di limone appena spremuto se applicato in maniera costante la sera prima di andare a dormire è in grado di attenuare le macchie scure o le lentiggini: per l’applicazione basta strofinare leggermente sulla zona interessata il limone tagliato a metà e lasciare qualche minuto prima di risciacquare.

Risultati immagini per succo di limone per macchie della pelle

  • Altro rimedio naturale contro le macchie della pelle è il decotto di radice di genziana: per la preparazione basta versare in una tazza d’acqua bollente un cucchiaino di radice di genziana essiccata (reperibile presso le erboristerie), mescolare, lasciare raffreddare e filtrare. Per l’applicazione, basta fare un impacco per 15-20 minuti sulla zona interessata, risciacquare e asciugare con delicatezza.

Risultati immagini per decotto di radice di genziana

  • Anche l’amido di mais è un prodotto efficace contro le macchie della pelle: basta fare un impacco con un cucchiaio di amido di mais, mezzo cucchiaino di succo di limone e qualche goccia d’acqua tiepida per rendere il composto cremoso. Applicare l’impacco sulla zona interessata nelle ore serali e risciacquare dopo 10-15 minuti.

Risultati immagini per amido di mais per macchie pelle

  • crema antimacchia fai da te: Per schiarire le macchie della pelle potete sfruttare la vostra crema idratante! Non dovete fare altro che aggiungere una goccia di olio essenziale di carota e una goccia di olio essenziale di sedano direttamente nel barattolo della vostra crema viso. Unica raccomandazione è quella di ricorrere a una crema viso fatta con ingredienti naturali.

Risultati immagini per goccie olio essenziale di sedano e carota   Risultati immagini per goccie olio essenziale di sedano

4. Make-up per discromie

Discromie

Per quanto riguarda il make-up è possibile coprire le macchie scure della pelle servendosi della teoria del colore.
Questa teoria dice che ad ogni colore corrisponde un colore complementare che lo annulla. In questo caso quando vi trovate a dover coprire delle macchie scure della pelle, va applicato un correttore color pesca per le pelli chiare e un correttore color arancio per chi ha la pelle più olivastra o scura. Sono consigliati anche colori come il viola e il rosato.
Il correttore va applicato solo sulla zona interessata o la correzione sarà inutile.

Dopo aver applicato il correttore picchiettate con un polpastrello o con un buon pennello da trucco omogeneizzate il colore. In questo modo il correttore verrà assorbito. Procedete poi all’applicazione del fondotinta fluido, dopo il fondotinta applicate una terra opaca e compatta.

Se non avete i correttori colorati prendete un po’ di ombretto del colore di cui avete bisogno e mescolatelo a poco fondotinta, le macchie saranno cancellate come se aveste utilizzato un correttore.
Fissate poi il tutto con un fissante per trucco, se non ce l’avete potete utilizzare della lacca per capelli.
Preferite prodotti fluidi che non vadano a seccare troppo la pelle.

 

Trackback from your site.