A cosa serve il massaggio Shiatsu ?

Written by: admin Date of published: . Posted in bellezza, benessere, cura del corpo, estetica, make-up, manicure, massaggio, scuola estetica, shiatsu

È un tipo di massaggio usato da secoli in Oriente che viene praticato esercitando pressioni con le dita, soprattutto con il pollice, lungo i canali energetici e su vari punti e zone della pelle, spesso coincidenti con quelli dell’agopuntura. Comprende anche manipolazioni e trazioni che aiutano a sedare o stimolare nervi, muscoli, giunture e sistema circolatorio.

Lo shiatsu, come l’agopuntura, infatti, mira a promuovere il miglioramento della salute normalizzando il flusso di energia vitale (“chi”) dal quale dipende il benessere dell’organismo. Lo shiatsu è utile per alleviare il dolore. Il suo effetto analgesico è sicuro e permette, nei piccoli mali quotidiani, di sostituire sedativi e prodotti chimici. Poi, la pressione modulata e ritmica sblocca le tensioni muscolari, mette in modo processi antinfiammatori e risulta molto efficace nella cura di sinusiti, nevralgie del trigemino, artrosi, scoliosi, insonnia, stitichezza, impotenza.

I punti fondamentali dello shiatsu sono 780. La parola shiatsu, giapponese, deriva da shidita e atsu, cioè pressione. A portarlo in Italia fu Rudy Palombini, fisioterapista, che iniziò a praticarlo fin dal 1964, quando al seguito delle squadre italiane alle olimpiadi di Tokio, frequentò il corso di formazione della Nippon Shiatsu College di Tekujiro Namikoshi, lo studioso che perfezionò questa cura popolare rendendola più scientifica.

 

 

Trackback from your site.