Capelli lunghi: i tagli giusti per ogni viso

Written by: admin Date of published: . Posted in News

Vorresti far crescere i capelli lunghi ma non sai come portarli? Scopri i tagli più adatti per ciascuna forma di viso!

Sappiamo tutte quanto un taglio di capelli possa cambiare drasticamente la percezione di un viso, e non andrebbe mai sottovalutata la scelta del taglio, o fatta con leggerezza, perché i capelli sono una sorta di “aureola” che ci accompagna costantemente e incornicia lì dove cade l’attenzione di chi ci guarda: il nostro viso.

I capelli hanno il potere di ringiovanire e dare personalità:è tutta questione di relazione tra viso, personalità e taglio/colore che è a sè per ogni donna. Certo, i capelli lunghi il loro fascino non lo perdono mai, anche se ultimamente le tendenze vogliono tagli corti e medi, più che lunghi, perché sono anche più gestibili nella quotidianità. Ma il capello lungo ha anche il pregio ovvero,  la possibilità di essere acconciato in tante maniere diverse.

Nella scelta di un taglio uno dei primi fattori che incide è sicuramente la forma del viso, perché è tutto un gioco di equilibri, armonia, compensazioni o contrasti. Se non sai ancora che forma di viso hai, allora è importante partire da qui! Una volta individuata la tua forma di viso bisogna capire cosa va camuffato e cosa va valorizzato. I capelli medio-lunghi o lunghi possono funzionare bene su tutti i tipi di viso, ma con degli accorgimenti specifici per ognuno: vediamoli insieme!

Il taglio lungo per il viso ovale

Posto che un viso ovale può permettersi molti tagli diversi grazie alla sua regolarità e perfezione nel contorno, perché “coprirlo” con frangia e ciuffi? Il suo bello è proprio farlo percepire nella sua interezza e nel suo contorno perfetto.

Se hai un viso ovale e i tuoi tratti somatici sono simmetrici opta per la riga centrale e un lungo leggermente ondulato o liscio, se invece hai delle asimmetrie evidenti opta per la riga laterale che fa in modo che il ciuffo ricada sul lato opposto dell’asimmetria (es. naso che guarda a destra, riga sulla destra e ciuffo che ricade a sinistra), perchè questo escamotage ti aiuta a minimizzare l’asimmetria.

 

Il taglio lungo per il viso squadrato

Se hai un viso squadrato il tuo obiettivo è addolcirlo, punta quindi su una media lunghezza e su uno styling morbido.

 

 

Il taglio lungo per il viso rotondo

Se hai un viso rotondo con guance piene  allora il taglio lungo portato liscio, o leggermente ondulato, è strategico, perché ha il potere di snellire e allungare il viso. Un taglio medio-lungo o lungo portato con la riga laterale o centrale è perfetto perché il tuo obiettivo è rendere il viso più lungo e asciutto. Ricorda anche di tenere sempre un minimo di volume in cima alla testa, che aiuta a slanciare.

 

 

Il taglio lungo per il viso a cuore o a triangolo inverso

Il viso a cuore si caratterizza per una forma a triangolo inverso, ovvero in cui prevale l’ampiezza della fronte, mentre mascelle e mento sono sfuggenti, un po’ come fosse un uovo all’ingiù. L’obiettivo in questo caso è di minimizzare la fronte ampia e “riempire” lo spazio vuoto ai lati delle mascelle. 

 

 

Il taglio lungo per il viso oblungo

Un viso oblungo, che sia di forma squadrata o ovale, ha bisogno di essere accorciato visivamente. Come puoi immaginare un taglio lungo, liscio e pari, accentua molto la lunghezza del viso, cosa che invece vogliamo armonizzare. Se hai un viso stretto, asciutto e lungo, ci vuole volume ai lati del viso, scalatura, e una lunghezza media, non troppo lunga. Fai attenzione invece al volume in cima alla testa, a te non serve perché tenderebbe ad accentuare ancora di più la verticalità.

 

Il taglio lungo dopo i 50 anni

Si dice che dai 50 i capelli lunghi non siano l’ideale, ma come tutte le cose…dipende! Se sai portarli bene non c’è un’età “proibita”. Degli ottimi esempi di donne oggi over 50 con i capelli lunghi sono l’attrice Demi Moore, e le nostrane e bellissime Monica Bellucci e Sabrina Ferilli. Vige sempre la stessa regola della forma del viso per capire quale taglio è meglio scegliere, e la regola della cura. Perché se sono lunghi ma poco curati allora sì che tendono ad invecchiare: ricrescita evidente, opacità, taglio e styling non adatti, possono compromettere l’immagine e far apparire trascurate. Il caso in cui sono sicuramente sconsigliati è quando sono molto fini o un po’ radi, perché il lungo potrebbe accentuare queste caratteristiche.

 

 

 

Ora che hai trovato il taglio lungo perfetto per la tua forma di viso, non ti resta che averne moltissima cura, perché sono belli i capelli lunghi ma richiedono cure extra perché siano sempre sani e lucidi. E poi attrezzati con tutto il necessario per acconciarli: regalati fasce e foulard, che con i capelli lunghi sono super-chic, e impara a raccoglierli bene in una sexy coda di cavallo o in un raffinato chignon per le occasioni speciali.

Trackback from your site.